Come creare un sito web o blog per il proprio progetto

Perché creare un sito web con WordPress

Creare un sito web o un blog per la propria attività o progetto è diventato essenziale per il proprio business, sia che si tratti di una piccola attività da freelance sia che si tratti di piccole medie attività ma anche nel caso di una persona che voglia condividere attraverso un blog i propri progetti e passioni come quelli della cucina, dei viaggi o dello sport ad esempio. Creare un sito web ti permetterà di raggiungere un pubblico davvero ampio di persone a patto che il sito sia sviluppato in modo corretto. Ti diciamo questo perché non di rado ci capita di vedere dei siti web “fai da te” che però non compaiono neanche su internet. Non accorgersi di questi errori può vanificare tutti i tuoi sforzi e faresti un lavoro inutile, ecco perché è importante creare un sito web seguendo delle procedure ben precise. A tal proposito abbiamo creato il corso RADICI che ti insegna a creare il tuo sito web in wordpress in sole 10 settimane senza perderti in tecnicismi. Inoltre, un sito web ben progettato e facilmente navigabile può aumentare la fiducia dei clienti nella tua attività, renderti più attrattiva e professionale e contribuire a creare un’immagine di te come esperta nel settore.

Su quale piattaforma dovresti creare il tuo sito web

WordPress è una delle piattaforme più popolari per creare siti web, ed è quella che anche noi di Brandfullness usiamo per la creazione di tutti i nostri siti web e blog. Ci sono diverse ragioni per cui WordPress è la scelta giusta per te che stai pensando di  creare un sito web:
  • È gratuito: WordPress è un sistema di gestione dei contenuti open source, il che significa che è gratuito da scaricare e utilizzare. Ciò rende possibile creare un sito web senza dover spendere grosse cifre.
  • Facile da usare: WordPress è stato progettato per essere facile da usare, anche per coloro che non hanno esperienza di programmazione. Con un po’ di familiarità con l’interfaccia di amministrazione e il nostro aiuto, è possibile creare e gestire il proprio sito web senza problemi.
  • Personalizzabile: WordPress offre una vasta gamma di temi grafici e plugin che possono essere utilizzati per personalizzare il proprio sito web. Ciò significa che è possibile creare un sito web unico che si distingue dalla concorrenza.
  • Scalabile: WordPress è una piattaforma scalabile, il che significa che può crescere insieme alla tua attività. Puoi modificarlo quando vuoi e aggiungere plugin e funzionalità avanzate, per creare un sito web che soddisfi le esigenze attuali e future.
  • Supporto attivo: WordPress ha una grande comunità di utenti attivi che offrono supporto e risorse per aiutare a creare e gestire il proprio sito web. Ciò significa che se incappi in qualche problema o hai domande, è probabile che troverai la risposta online.
I motivi per cui sconsigliamo l’utilizzo di altre piattaforme per creare un sito web rispetto a WordPress sono essenzialmente che queste hanno:
  1. Personalizzazione limitata: molte piattaforme di costruzione di siti web offrono un numero limitato di opzioni di personalizzazione e possono avere limitazioni nella progettazione e nella funzionalità.
  2. Costi nascosti: possono nascondere costi aggiuntivi per funzionalità avanzate o per il rinnovo del dominio e dell’hosting.
  3. Proprietà dei dati: possono avere limitazioni sulla proprietà dei dati del tuo sito web e possono richiedere di trasferire il tuo sito web a un altro provider se decidi di lasciare la piattaforma.
  4. SEO limitato: sono limitati nell’ ottimizzazione per i motori di ricerca, il che vuol dire che il tuo sito farà fatica ad apparire sui motori di ricerca come google.
  5. Supporto limitato: alcune piattaforme di costruzione di siti web possono avere un supporto limitato e possono essere meno affidabili rispetto a una piattaforma famosa ed ottimizzata come WordPress.
In generale, WordPress è una piattaforma versatile, potente e ben supportata che offre una vasta scelta di opzioni di personalizzazione e di plugin. È una delle scelte più popolari tra i web designer e i blogger per la sua flessibilità e facilità d’uso.

Scelta del dominio e hosting per il tuo sito web con WordPress

Una volta deciso di creare un sito web con WordPress, uno dei primi passi da compiere è la scelta del dominio e dell’hosting. Il dominio è l’indirizzo web del tuo sito (ad esempio, www.tuosito.com), mentre l’hosting è il servizio di fornitura che consente di ospitare il tuo sito su Internet ed essere quindi accessibile online da chiunque nel mondo.

Come scegliere il nome del Dominio

Il nome di dominio insieme all’estensione (.it, .com, .biz…) è l’indirizzo univoco del tuo sito web e deve essere scelto con cura. Ci sono alcune cose da tenere in considerazione quando si sceglie un nome di dominio:
  • Deve essere breve e facile da ricordare: un nome breve e semplice è più facile da ricordare e da scrivere rispetto a un nome lungo e complesso. Inoltre, è più facile da digitare e pronunciare, il che lo rende più facile da condividere con gli altri. Il nome del tuo sito web dovrebbe essere univoco per distinguerti dai tuoi concorrenti. Evita di scegliere un nome già utilizzato da un altro sito web o di utilizzare un nome simile a quello di un altro sito web.
  • Facile da digitare e da pronunciare: dev’essere un nome che sia facile da scrivere e che non sia troppo lungo o contenente caratteri speciali.
  • Deve essere pertinente per il tuo sito e la tua attività:  il nome del tuo sito web dovrebbe essere pertinente per il contenuto del tuo sito web. Ad esempio, se il tuo sito web tratta di viaggi, il nome dovrebbe essere in qualche modo correlato ai viaggi.
Successivamente bisogna verificare che il dominio scelto sia disponibile per l’acquisto e che non sia magari già acquistato da qualcun’altro. Una volta scelto il nome di dominio  e verificato che sia disponibile è necessario acquistarlo solitamente i fornitori di hosting oltre al servizio di locazione del sito offrono anche un dominio incluso. Per verificare che il nome scelto per il sito web sia disponibile puoi controllare qui: https://.register.it/

Scegliere un servizio di hosting

Una volta scelto il dominio, è necessario scegliere e acquistare il dominio e un servizio di hosting per ospitare il tuo sito. L’hosting condiviso è la scelta più economica e conveniente per i siti web di piccole dimensioni o per chi inizia da zero. In questo caso, il tuo sito condividerà lo stesso server con altri siti web di terze persone e di conseguenza il costo sarà minore perché lo spazio verrà spartito. La soluzione è sicuramente più economica rispetto a pagare il noleggio di un server tutto per sé. Inoltre se il sito è di piccole medie dimensioni non ti occorrerà avere un server dedicato solo a te.  Il servizio di fornitura hosting e dominio che ti consigliamo per qualità prezzo e che noi stesse utilizziamo per tutti i nostri siti web è Serverplan con il pacchetto wordpress già preinstallato e il dominio che sceglierai incluso nel pacchetto. https://www.serverplan.com/hosting-wordpress

Come installare WordPress sul tuo hosting

Una volta acquistato il servizio hosting e dominio per il tuo sito web con WordPress, ti troverai con il tuo spazio vuoto. il prossimo passo è l’installazione di WordPress stesso che è il programma grazie al quale creeremo il sito web. Se sceglierai l’hosting di wordpress Serverplan, come ti abbiamo consigliato, non dovrai occuparti dell’installazione di wordpress perché sarà già installata.  Altrimenti ci sono due modi per installare WordPress sul tuo hosting: l’installazione automatica e quella manuale.

Come personalizzare il tuo tema WordPress

Una volta installato WordPress sul tuo hosting, il prossimo passo è personalizzare il tuo sito web con un tema. Un tema è un insieme di file che determinano l’aspetto grafico e la struttura del tuo sito web. WordPress offre una vasta gamma di temi gratuiti e a pagamento che puoi utilizzare per personalizzare il tuo sito.

Scegliere un tema

La prima cosa da fare è scegliere un tema per il tuo sito web. Ci sono diverse opzioni disponibili, tra cui temi gratuiti e a pagamento. I temi gratuiti sono disponibili nella libreria di WordPress all’interno della tua dashboard e possono essere facilmente installati direttamente dall’interno del tuo sito. I temi a pagamento sono disponibili da sviluppatori terzi e possono essere acquistati attraverso marketplace come Themeforest o Creative Market. Indipendentemente dal tipo di tema scelto, assicurati che sia compatibile con la versione di WordPress ultima che hai scaricato e che sia responsive, cioè adattabile ai dispositivi mobile. In linea generale il tema scelto dev’essere leggero e performante, quelli che ti consigliamo sono il tema Astra oppure Ocean WP. Entrambi questi temi contengono delle demo che possono essere scelte per avere già un modello su cui lavorare. Sul nostro corso Radici ti insegniamo a creare e a personalizzare il tuo tema grafico per creare un sito unico che ti contraddistingua da tutti gli altri.

Come creare contenuti di qualità per il tuo sito web WordPress

Una volta adattato il tema WordPress scelto alle tue esigenze, è il momento di creare i contenuti per il tuo sito web. Il contenuto è ciò che attirerà i visitatori e li incoraggerà a rimanere sul tuo sito, creare contenuti di qualità è essenziale per il successo del tuo sito web.

Scegliere il tipo di contenuti

La prima cosa da fare è scegliere il tipo di contenuti che vuoi creare per il tuo sito web. Ci sono diverse opzioni disponibili, tra cui testo, immagini, video e audio.
  • Il testo è il contenuto principale per la maggior parte dei siti web e include articoli di blog, pagine di prodotto e pagine informative.
  • Le immagini e i video sono ottimi per attirare l’attenzione dei visitatori e per mostrare i prodotti o i servizi offerti dalla tua attività o per i portfoli fotografici.
  • L’audio è utile per creare podcast o per offrire contenuti in formato audio.
Puoi anche creare un mix di contenuti, solitamente quello che ti servirà è il formato testuale per gli articoli del blog. creare sito web

Creare contenuti di qualità

Ora è importante creare contenuti di qualità per il tuo sito web. Ci sono alcune cose da tenere a mente quando si creano contenuti di qualità:
  • Crea contenuti originali e unici non copiare da quello che c’è già sul web questo ti penalizzerebbe!
  • Utilizza un linguaggio semplice e facile da capire con un occhio di riguardo al copy.
  • Utilizza immagini e video di alta qualità nel giusto formato per i siti web.
  • Utilizza titoli accattivanti e paragrafi brevi per rendere il contenuto facile da leggere.
  • Utilizza la formattazione per rendere il contenuto facile da leggere e attenzione alla grammatica.

Organizzare e presentare i contenuti

Una volta creati i contenuti, è importante organizzarli e presentarli in modo efficace sul tuo sito web. Ci sono diverse opzioni per organizzare e presentare i contenuti sul tuo sito web:
  • Utilizza menu e sottomenu per organizzare i contenuti in categorie e sottocategorie.
  • Utilizza widget per presentare contenuti in modo accattivante, come ad esempio “ultime notizie” o “articoli più popolari”.
  • Utilizza plugin per creare gallerie di immagini o video, per creare form per contatti o per integrare i social media.
Creare contenuti di qualità per il tuo sito web WordPress è essenziale per il successo del tuo sito. In questo modo attirerai i visitatori e li incoraggerà a rimanere sul tuo sito e a tornare in futuro. 

Come ottimizzare il tuo sito web WordPress per i motori di ricerca (SEO)

Creare un sito web non basta bisogna anche far sì che venga visto. Questo è il momento per imparare la seo, quell’insieme di tecniche che ti aiuteranno a scrivere l’articolo affinché venga ben posizionato nelle serp. L’ottimizzazione SEO è il processo di migliorare la visibilità del tuo sito nei risultati dei motori di ricerca. Ci sono diverse cose che puoi fare per ottimizzare il tuo sito web WordPress per i motori di ricerca.

Utilizzare un plugin SEO

La prima cosa da fare è installare un plugin SEO per il tuo sito web WordPress. Ci sono diversi plugin SEO disponibili che si possono installare su un sito wordpress, il più famoso è  Yoast SEO. Questi plugin ti aiutano a ottimizzare i contenuti del tuo sito web dicendoti se un motore di ricerca potrebbe capire bene di cosa parla il tuo articolo o se è da migliorare.

Creare contenuti ottimizzati per i motori di ricerca

Ma come si creano contenuti ottimizzati per i motori di ricerca? Il discorso qui è molto approfondito e nel nostro corso Radici dedichiamo un intero modulo del corso a questa tecnica. Ma per renderti un’idea ti diciamo alcune cose da tenere a mente quando si creano contenuti ottimizzati per i motori di ricerca nel sito web:
  • Utilizza parole chiave pertinenti nei titoli, nei sottotitoli e nel testo del tuo contenuto.
  • Utilizza immagini ottimizzate per i motori di ricerca, con titoli e descrizioni adeguati.
  • Utilizza link interni ed esterni per aiutare i motori di ricerca a scoprire e a indicizzare il tuo contenuto.
  • Utilizza meta tag e descrizioni per fornire informazioni ai motori di ricerca sui contenuti del tuo sito web.

Promuovere il tuo sito web

Una volta che abbiamo creato il nostro sito web è arrivato il momento di promuoverlo per aumentarne la visibilità. Ci sono diverse cose che puoi fare per promuovere il tuo sito web, tra cui:
  • Utilizzare i social media per condividere i tuoi contenuti e attirare l’attenzione dei visitatori sul tuo sito web.
  • Utilizzare la pubblicità per raggiungere un pubblico più ampio.
  • Continuare ad utilizzare la SEO nei tuoi articoli per ottenere una maggiore visibilità sui motori di ricerca.
  • Condividi un Lead Magnet come un Freebie, ovvero un contenuto di qualità in cambio della mail del visitatore per arricchire di contatti la propria lista mail.
L’ottimizzazione SEO è un processo fondamentale per migliorare la visibilità del tuo sito web WordPress nei risultati dei motori di ricerca, è un processo continuo, quindi assicurati di monitorare i tuoi progressi e di continuare a migliorare il tuo sito web per i motori di ricerca creando contenuti di qualità con costanza e mantienili aggiornati.

Proteggere il tuo sito web WordPress dalle minacce

Una volta creato e ottimizzato il tuo sito web WordPress, è importante proteggerlo dalle minacce. Ci sono diverse cose che puoi fare per proteggere il tuo sito web da attacchi informatici, hacking e altre minacce.

Utilizzare un plugin di sicurezza

La prima cosa da fare è installare un plugin di sicurezza per il tuo sito web WordPress. Ci sono diversi plugin di sicurezza disponibili, tra cui Wordfence Security e iThemes Security. Questi plugin ti aiutano a proteggere il tuo sito web da attacchi informatici e hacking.

Mantenere il tuo sito web aggiornato

È importante mantenere il tuo sito web WordPress aggiornato per proteggerlo dalle minacce. Gli aggiornamenti includono correzioni di sicurezza per le vulnerabilità del tuo sito web. Assicurati di aggiornare regolarmente il tuo sito web WordPress, i temi e i plugin per proteggere il tuo sito web da minacce ma prima di ogni aggiornamento provvedi ad effettuare un backup del tuo sito web.

Utilizza una password forte

Una password debole può rendere il tuo sito web vulnerabile agli attacchi. Utilizzare una password forte e univoca per proteggere il tuo sito web. Assicurati di cambiare regolarmente la tua password e di utilizzare un gestore di password per creare e gestire password sicure.

Backup regolari

È importante eseguire backup regolari del tuo sito web per proteggere i tuoi dati in caso di attacco o guasto del sistema. Ci sono diversi plugin di backup disponibili per il tuo sito web WordPress, tra cui UpdraftPlus e BackWPup. Proteggere il tuo sito web WordPress dalle minacce è importante per garantire la sicurezza dei tuoi dati e per evitare molti mal di pancia. Utilizzare un plugin di sicurezza, mantenere il tuo sito web aggiornato, utilizzare una password forte e eseguire backup regolari sono alcune delle cose che puoi fare per proteggere il tuo sito web. Assicurati di seguire questi passi per garantire che il tuo sito web sia protetto da minacce e problemi di sicurezza.

Come monitorare e migliorare le prestazioni del tuo sito web WordPress

Adesso che hai creato il tuo sito web ottimizzato e protetto è importante monitorare e migliorare le sue prestazioni per garantire che i visitatori abbiano un’esperienza positiva. Ci sono diverse cose che puoi fare per tenere d’occhio e monitorare e migliorare le prestazioni del tuo sito web.

Utilizzare strumenti di analisi delle prestazioni

La prima cosa da fare è utilizzare strumenti di analisi delle prestazioni per monitorare le prestazioni del tuo sito web. Questi strumenti ti aiutano a monitorare il traffico del tuo sito web, il tempo di caricamento delle pagine e altre metriche importanti.

Ottimizzare le immagini e i file

Le immagini e i file possono rallentare il caricamento delle pagine del tuo sito web. È importante ottimizzare le immagini e i file per migliorare le prestazioni del tuo sito web. Ci sono diversi plugin disponibili per ottimizzare le immagini, noi ti consigliamo bulk resize. Le dimensione per le foto orizzontali a tutto schermo si aggirano sui 1920px di lunghezza. Con questa dimensione avrai foto abbastanza nitide per la maggior parte degli schermi dei pc. Il formato ideale per le immagini è il webp, leggero e performante.

Utilizzare un CDN

Un Content Delivery Network (CDN) è un sistema distribuito che fornisce contenuti ai visitatori del tuo sito web da server diversi in base alla loro posizione geografica. Utilizzare un CDN può migliorare le prestazioni del tuo sito web riducendo la latenza e migliorando la velocità di caricamento delle pagine.

Mantenere il tuo sito web pulito

Un sito web pieno di plugin e di contenuti non utilizzati può rallentare il caricamento delle pagine. È importante mantenere il tuo sito web pulito eliminando plugin e contenuti non utilizzati per migliorare le prestazioni del tuo sito web. Ci raccomandiamo con te, una volta che avrai creato il tuo sito web non lasciarlo abbandonato, monitorare e migliorare le prestazioni del tuo sito web WordPress è importante per garantire che tutto funzioni correttamente e che i visitatori abbiano un’esperienza positiva.
Alcuni articoli del blog possono contenere link in affiliazione, se decidi di acquistare tramite i nostri link non ci saranno costi aggiuntivi per te ma noi potremmo ricevere un compenso per averti consigliato quel prodotto.
Grazie se deciderai di supportarci ♡